image_pdfimage_print

21 maggio 2020

Cari editori, molti di voi conoscono una lettera che io scrivo a chi mi chiede un articolo in esclusiva. Mi permetto di inviarvela di nuovo in occasione della pubblicazione del mio nuovo articolo dal seguente titolo:
Il COVID–19 E I CROLLI DELLE BORSE MONDIALI SONO DOVUTI ALLO SCONOSCIUTO PRINCIPIO DELL’IMPENETRABILITA’ DEI CORPI.
Leggendo questo articolo, probabilmente, si possono comprendere meglio le ragioni per le quali io non mi batto per singole invenzioni ambientali o energetiche ma per invenzioni tecnologiche interattive tra loro, che accelerando i processi depurativi naturali avrebbero consentito uno sviluppo più sostenibile sull’intero pianeta anche usando l’energia fossile. Per una pura combinazione queste soluzioni che nessun governo mondiale ha finanziato, e sulle quali la scienza non ha mai indagato, mi hanno consentito di individuare anche il modo di estrarre energia dall’ambiente senza alterarlo. Questa scoperta che ha sorpreso me stesso, mi ha fatto comprendere che la natura abbia già inventato tutto quello che serve alla sopravvivenza umana. Noi dobbiamo soltanto imparare le tecnologie di estrazione delle risorse senza inquinare la fonte energetica primaria. Nella sostanza l’evoluzione biochimica e geologica del pianeta Terra nei suoi 4,5 miliardi di anni ha creato le condizioni ideali per la sopravvivenza umana, facilitando molto il compito della scienza terrestre. Una delle prime invenzioni che mi ha suggerito questo tipo di ragionamento è stata il “WELLING ARTIFICIALE”, che a mio parere potrebbe da sola sfamare il triplo dell’attuale popolazione mondiale e contemporaneamente combattere l’acidificazione oceanica semplicemente sollevando con il sistema “Venturi” i carbonati dalle profondità delle piane oceaniche. La scienza mondiale ha taciuto su questa invenzione.
Sono rimasto ancora più sorpreso quando ho scoperto che potenziando la pressione interna di una autoclave e facendola lavorare a senso unico, senza dar espandere il cuscino di aria, possiamo usare la stessa quantità di aria e acqua all’infinito per produrre energia attraverso una turbina idraulica, per effetto del principio dell’impenetrabilità dei corpi, semplicemente modificando l’alimentazione della pompa di riciclo dell’acqua che alimenta con una piccola prevalenza il circuito di riciclo dell’autoclave che recupera anche l’acqua scaricata dalla turbina. Nemmeno questo circuito ha compreso la scienza mondiale. Pertanto, non vi dovete meravigliare se io ho deciso di pubblicare da solo le mie invenzioni, in modo che chi le vuole comprendere le possa trovare insieme e capire prima la logica della ricerca che ha portato alla scoperta di queste invenzioni semplici, che arrivano cento anni dopo i primi complessi tentativi di dividere l’atomo da parte di molti scienziati, che ancora non hanno compreso che era molto più semplice e pratico dividere l’alimentazione delle pompe fin dentro il cuore della girante.
Io ho avuto la fortuna di iniziare a lavorare nel lontano 1970 occupandomi di Lay out industriale, che serve a disporre razionalmente gli impianti di produzione, soprattutto, nell’industria manifatturiera, seguendo i cicli di lavoro. Questa esperienza durata sette anni, mi ha accompagnato anche negli anni successivi, quando ho cambiato lavoro, occupandomi di altri tipi di impianti, soprattutto depurativi ed energetici pubblici. Non ho potuto non notare che questi impianti sono posizionati a caso sul territorio e non completano tutti i cicli che aprono. Non è una questione scientifica ma di organizzazione scientifica del lavoro studiata globalmente.
Purtroppo, non ho potuto applicare praticamente le mie teorie. Ho dovuto aspettare la pensione per metterle insieme, anche grazie all’invenzione dei computer che aiutano molto il lavoro di ricerca e di elaborazione delle soluzioni. Tuttavia, non ha fatto altro che applicare l’organizzazione scientifica del lavoro globalmente, estendendo lo studio del Lay out anche ai settori depurativi ed energetici. Essendo, oggi nel 2020, si può comprendere, che ho impiegato una vita intera a selezionare quello che è utile, quello che è inutile e quello che è dannoso ai fini dell’incremento della produttività depurativa ed energetica mondiale, analizzando tutte le invenzioni prodotte dell’uomo prima dell’era industriale e durante la stessa.
Non per scelte personali, ma come un medico imparziale, ho selezionato quello che è indispensabile alla vita umana e del pianeta: sono i principi fluido dinamici fisici legiferati da Henry, Pascal, Torricelli, Newton prima dell’era industriale, e l’elettromagnetismo e l’informatica che sono nate successivamente. Tutto il resto non è indispensabile e in molti casi è dannoso. La natura è perfetta come Dio (o chi per esso) l’ha creata. Noi dobbiamo lasciare tutto invariato. Per fare questo noi dobbiamo incrementare la capacità depurativa ed energetica mondiale in funzione dell’incremento della popolazione mondiale, ma senza alterare i sistemi naturali. Se avessimo fatto questo fin dal secolo scorso, il covid-19 non sarebbe mai nato e probabilmente anche i virus che lo hanno preceduto nell’ultima secolo. Purtroppo, come denuncia la stessa scienza mondiale, che tace sulle mie soluzioni, se non cambiamo gli impianti antropici mondiali, i nuovi virus arriveranno a milioni.
La lettera che ho invitato a voi editori è la seguente:
Caro editore, non scrivo articoli su richiesta degli editori, ma puoi visitare il mio sito Web (http://www.spawhe.eu), scegliere i file che desideri e pubblicarli, citando la fonte. Se hai bisogno della versione originale in WORD, te li invierò. Sto scrivendo articoli sul mio piccolo sito Web che ha pochi visitatori, che parla solo delle mie invenzioni che si riferiscono a sistemi interattivi ad alta efficienza energetica e purificanti che non sono mai stati realizzati in nessuna parte del mondo. Sono onorato se pubblichi anche i miei articoli ma non pago le spese di pubblicazione a nessun editore perché nessuno mi ha mai pagato per il mio lavoro. Pubblico i miei articoli sul mio sito Web in cui i lettori possono comprendere meglio il mio lavoro che altrimenti verrebbe disperso nella grande rete Internet. Un solo articolo non è sufficiente per capire gli errori commessi congiuntamente da enti pubblici e le multinazionali, che continuano a commettere impunemente, perché nessuno ha effettuato studi di energia e di depurazione completi simultaneamente, come ha fatto il sottoscritto. Non guadagno meriti per le pubblicazioni perché non sono un accademico ma un inventore in pensione. Non guadagno soldi dalle mie invenzioni perché i legislatori non riconoscono la proprietà intellettuale separata dalla proprietà industriale. Tuttavia, le persone devono sapere che potrebbero esserci energie interattive, che sono molto più efficienti, economiche e persino protettive dell’ambiente e della salute umana. Penso che gli editori non dovrebbero solo pubblicare articoli originali. Soprattutto, essi devono pubblicare articoli che parlano di soluzioni scientifiche e tecnologiche sostenibili che non sono mai state attuate da enti pubblici e società multinazionali, nonostante la loro pubblicazione. Continuando a pubblicarli, prima o poi, i leader dei governi e delle società multinazionali devono spiegare i motivi per cui non vogliono implementare queste soluzioni. Non dico che i principi fondamentali delle energie e delle purificazioni sono sbagliati, ma che gli impianti mondiali non li hanno messi insieme correttamente. La crisi mondiale che stiamo vivendo a causa del coronavirus mostra che il modello di sviluppo che propongo è quello corretto, perché la percentuale di decessi prodotti dal virus è molto più elevata in presenza di inquinamento atmosferico prodotto dalle energie fossili. Inoltre, il mio sistema di volo a basso costo e privo di inquinamento eviterebbe la deforestazione e consentirebbe facilmente di estinguere grandi incendi potendo fermarsi con veicoli antincendio sui focolai. Mentre il mio cuore artificiale ossigenatore di sangue moltiplica le difese delle persone debilitate nei polmoni, nei reni e nel fegato. Fare errori è umano, ma fare errori tutti insieme e perseverare per generazioni non è certamente umano. Se i governi e le multinazionali non rispondono, prima o poi i responsabili delle Nazioni Unite e i giudici della corte di giustizia internazionale dovranno rispondere, anche se hanno già ricevuto 29 lettere aperte dal sottoscritto senza rispondere.
Anche questo non è umano, ma si può capire perché funzionari pubblici e giudici non possono rispondere direttamente. Le risposte a loro volta devono averle dalla scienza mondiale, che essendo divisa in moltissimi rami, non è rappresentata da nessuno a livello globale. Sfortunatamente, le installazioni interattive che servono alla sopravvivenza del pianeta e per prolungare la vita umana hanno bisogno di una scienza applicata a livello globale. Quando le Nazioni Unite e i giudici internazionali decidono di ordinare la sperimentazione pratica dei sistemi interattivi per non perdere altro tempo in consultazioni parziali e inutili, sarà sempre tardi per il pianeta e le persone del mondo, che hanno atteso, senza conoscerle per almeno un secolo queste soluzioni, di cui nessuno ha mai parlato. Nel frattempo, continuerò a scrivere lettere aperte.
Alcuni dei seguenti articoli pubblicati sul mio sito Web sono stati pubblicati da importanti riviste ma per il sottoscritto, è importante che siano tutti insieme sul mio sito Web per dimostrare che un vero sviluppo sostenibile non è desiderato né dai governi né dalle multinazionali:
1. http://www.spawhe.eu/development-and-the-environment-penalized-by-science-and-international-laws/
2. http://www.spawhe.eu/the-world-public-debt-fraud/,
3. http://www.spawhe.eu/artificial-heart-oxygenator-of-blood-energyically-autonomous/
4. http://www.spawhe.eu/compressed-air-is-much-more-powerful-and-economic-of-hydrogen/.
5. http://www.spawhe.eu/after-the-failure-of-cop23/,
6. http://www.spawhe.eu/cop23-the-unthinkable-has-already-been-thought-with-interactive- energy/.
7. http://www.spawhe.eu/cop-23-the-mysteries-of-the-interactive-energy-and-depurations/,
8. http://www.spawhe.eu/the-force-of-rational-scientific-global-reasoning/,
9. http://www.spawhe.eu/if-science-was-globally-applied/,
10. http://www.spawhe.eu/learn-to-extract-better-energy-from-the-environment/,
11. http://www.spawhe.eu/a-new-development-model-with-interactive-energy/,
12. http://www.spawhe.eu/open-letter-of-denunciation-to-courts-of-international-justice/,
13. http://www.spawhe.eu/second-open-letter-of-denunciation-to-courts-of-international-justice/,
14. http://www.spawhe.eu/aerospatial-pressurized-hydroelectric-transport-system/.
15. http://www.spawhe.eu/fighting-global-warming-extending-the-borders-of-perpetual-motion/,
16. http://www.spawhe.eu/the-potentialities-of-pressurized-hydroelectric-energy/
17. http://www.spawhe.eu/defend-the-environment-and-the-territory-by-producing-energy/,
18. http://www.spawhe.eu/cop22-failed-international-crime-of-states-not-punished/,
19. http://www.spawhe.eu/the-pressurized-submerged-hydroelectric/,
20. http://www.spawhe.eu/hydroelectric-power-auto-with-torque-peripheral-to-the-wheels/,
21. http://www.spawhe.eu/sustainable-desalination/,
22. http://www.spawhe.eu/the-energetic-miracles-of-pumps-with-separated-double-supply-until-to-the-impeller/,
23. http://www.spawhe.eu/the-sustainable-future-of-environment-energy-food-and-labour/,
24. http://www.spawhe.eu/where-is-the-science-and-where-hope/,
25. http://www.spawhe.eu/causes-of-failure-cop-21/,
26. http://www.spawhe.eu/from-efficient-purification-to-sustainable-energy/,
27 http://www.spawhe.eu/the-reasons-of-lack-protection/,
28. http://www.spawhe.eu/the-role-of-biological-energy/,.
29. http://www.spawhe.eu/energy-right-at-the-right-time/.
30. http://www.spawhe.eu/european-environmental-competition/,
31. http://www.spawhe.eu/about-us-curriculum-vitae/.
32. http://www.spawhe.eu/closing-the-anthropogenic-carbon-cycle/
33. http://www.spawhe.eu/expo-2015-and-spawhe/,
34. http://www.spawhe.eu/initial-presentation-of-spawhe/.
35. http://www.spawhe.eu/who-govern-the-world-the-sovereign-states-or-the-world-bag/,
36.http://www.spawhe.eu/ SOMEONE IN THE WORLD SHOULD PROHIBIT THE INCOMPLETE INVENTIONS OF SCIENCE,
37. http://www.spawhe.eu/cop24-the-replies-that-miss-to-greta-thunberg-yellow-gilets-poor-countries-and-sustainable-inven/,
38. http://www.spawhe.eu/the-omission-crime-is-the-daily-bread-of-sciences-bureaucrats-and-world-governments/
39. http://www.spawhe.eu/the-lost-civilizations-einstein-s-thought-and-survival-energy/
40. http://www.spawhe.eu/7th-international-conference-on-earth-science-recycling-space-technology-rome-italy-22-23-may-2019-novit%C3%A0/
41. http://www.spawhe.eu/the-global-warming-has-been-produced-legally/
42.http://www.spawhe.eu/who-will-win-the-race-to-the-miraculous-energy/
43. http://www.spawhe.eu/environmental-projects-and-replies-of-a-false-general-secretary-of-the-un/
44. http://www.spawhe.eu/against-the-inefficiency-of-the-united-nations-and-governments-even-the-obed-of-widow-may-be-useful-to-protect-the-environment/
45. http://www.spawhe.eu/aerospace-and-submarine-transport-system-with-global-interactive-primary-and-inductive-linear-motors/,
46. http://www.spawhe.eu/flying-and-floating-cars-with-interactive-global-linear-motors-and-thrust-of-newton-and-lorentz/,
47. http://www.spawhe.eu/a-global-stock-company-against-errors-omissions-and-opportunities-wasted-by-science-and-world-power-centers/
48. http://www. Spawhe.eu/THE WORLD REVOLUTION OF TRANSPORTATION UNWANTED BY MANUFACTURERS, BY SCIENCE BY THE GOVERNMENTS AND OTHERS.
49. http://www.spawhe.eu/open-letter-to-the-patent-office-and-the-italian-government-in-the-time-of-the-coronavirus/
50. http://www.spawhe.eu/we-will-not-get-rid-of-coronaviruses-without-creating-a-true-sustainable-development-model/,
51. http://www.spawhe.eu/no-unknown-viruses-will-kill-us-i-we-modify-man-s-defenses/.
52. http://www.spawhe.eu/covid-19-and-the-world-bag-losses-are-due-to-the-unknown-principle-of-body-impenetrability/.
Per quanto riguarda l’uso delle risorse petrolifere, penso che non dovrebbero essere utilizzate per generare energia, ma per creare uno sviluppo alternativo. Infatti, i derivati del petrolio potrebbero permetterci di creare isole galleggianti al largo degli oceani per creare pozzi artificiali e moltiplicare la nutrizione umana, oltre a combattere l’acidificazione degli oceani, permettendo ai carbonati di essere sollevati dalle profondità del mare. Ho trattato questi argomenti soprattutto nei seguenti file: http://www.spawhe.eu/artificial-welling-files/, http://www.spawhe.eu/patent-drawings-artificial-welling/, http: // www.spawhe.eu/the-european-social-innovation-competition-lottery/.”
Dopo aver riportato sopra la mia lettera agli editori, riprendo la mia presentazione dell’articolo in oggetto.
Uno degli articoli sopra elencati (posizione 18) ha il seguente titolo: “COP22 fallito, reati internazionali degli stati non puniti. Quando il crollo dell’economia mondiale?” Dopo tre anni non è arrivata nessuna punizione della giustizia internazionale, ma quella del virus-19, che ha fatto crollare ugualmente le borse, purtroppo facendo anche vittime innocenti. Io non sono un profeta, tanto è vero che non ho previsto l’arrivo di questo virus, che ha sorpreso tutti.
Oggi, sono un nonno di sei nipotini, che non erano ancora nati nel 2006, quando ho deciso di andarmene in pensione, per proteggerli dagli impianti sbagliati legalmente dall’intera classe dirigente mondiale, avendo deciso di fare l’inventore ambientale. Ma in tutti questi anni di lavoro ho trovato soltanto indifferenza da parte dei governanti internazionali, nazionali e locali che oggi ci stanno proteggendo con il distanziamento sociale, il controllo satellitare, ma continuando a finanziare gli attuali impianti di trasporto mondiali e le grandi opere che hanno portato alluvioni siccità, incendi e deforestazioni, invece di rottamare tutto e iniziare uno sviluppo più sostenibile. Se non si interviene radicalmente, modificando tutti gli impianti che non chiudono i cicli che aprono, i nostri figli non si libereranno mai delle mascherine, dei guanti e dei preservativi. Come faranno a essere spontanei quando si scambieranno un innocente bacio? Come faranno a non essere preoccupati quando si appresteranno a concepire un bambino? Io ho scritto l’articolo in oggetto perché non credo che il Covid – 19, sia un fenomeno temporaneo. Condizionerà la vita delle future generazioni. questo è confermato anche dall’articolo che ho citato nel riassunto di introduzione con le seguenti parole, prese dagli autori: Uno degli ultimi appelli della scienza è riportato su questo articolo: https://www.ecowatch.com/pandemics-environmental-destruction-2645854694.html?rebelltitem=1#rebelltitem1“Gli autori sostengono che i piani di stimolo dei governi debbano includere iniziative sostenibili e positive per la natura. Potrebbe essere politicamente opportuno in questo momento allentare gli standard ambientali e sostenere settori come l’agricoltura intensiva, i trasporti a lunga distanza come le compagnie aeree e i settori energetici dipendenti dai combustibili fossili, ma farlo senza richiedere cambiamenti urgenti e fondamentali, sostanzialmente sovvenziona l’emergere di future pandemie “. Hanno anche criticato l’avidità sfrenata per aver permesso ai microbi che portano a nuove malattie di passare dagli animali agli umani. “La deforestazione dilagante, l’espansione incontrollata dell’agricoltura, l’agricoltura intensiva, lo sviluppo delle miniere e delle infrastrutture, nonché lo sfruttamento delle specie selvatiche hanno creato una” tempesta perfetta “per lo spargimento di malattie dalla fauna selvatica alle persone”. Avvertono che si stima che 1,7 milioni di virus non identificati noti per infettare le persone esistano nei mammiferi e negli uccelli acquatici. Ognuno di questi può essere più dirompente e letale di COVID-19″.
Io chiedo a voi editori di mettere da parte, momentaneamente, la vostra politica editoriale di pubblicare sempre articoli nuovi e inediti. Vi chiedo di inviare un segnale forte a chi governa il mondo pubblicando tutti insieme almeno questo articolo che ha come sottotitolo: “Trentesima lettera aperta alla Corte di Giustizia Internazionale e Alle Nazioni Unite, ennesima al Governo italiano” Il titolo dell’articolo è il seguente: Il COVID–19 E I CROLLI DELLE BORSE MONDIALI SONO DOVUTI ALLO SCONOSCIUTO PRINCIPIO DELL’IMPENETRABILITA’ DEI CORPI. Questo articolo, come tutte le mie invenzioni e articoli, parla di soluzioni interattive mai realizzate sul pianeta terra, di cui l’intera classe dirigente non vuole nemmeno parlare per non alterare gli attuali equilibri politici ed economici che sono alla base del riscaldamento globale e della proliferazione di virus letali per l’uomo, a causa dell’immensa quantità di invenzioni sbagliate dal punto di vista economico e incomplete dal punto di vista ambientale, come l’energia fossile che è centinaia di volte più costosa dell’energia idroelettrica compressa, ma è anche incompleta perché come ha dimostrato il sottoscritto, se almeno gli impianti fissi fossero stati progettati globalmente depurando i fumi nelle serre calcaree, avrebbero prodotto carbonati nelle acque che si stanno acidificando invece di CO2 nell’atmosfera. Oggi, bisognerebbe ripartire con la riconversione industriale realizzando dappertutto cicli globali, eliminando completamente l’energia fossile. I cicli globali anche senza produrre CO2, possono ridurre il quantitativo di CO2 emesso precedentemente nell’atmosfera, poiché il CO2 stratifica negli strati bassi dell’atmosfera. Invece, senza fare niente di tutto questo, la classe dirigente mondiale sta cercando i soldi per finanziare le attuali industrie dei trasporti con la scusa di salvare i posti di lavoro, accettando praticamente la convivenza con i virus e il costo dei vaccini che non possono essere una soluzione sostenibile, ammesso che riescano a individuarli con costi sostenibili e in tempi brevi, prima che la popolazione sia decimata ulteriormente, a ogni aggressione batterica. La riconversione industriale basata sull’energie e le depurazioni interattive, creerebbe lavoro è benessere in tutto il mondo, senza le grandi opere idroelettriche, le dighe, metanodotti, oleodotti, petroliere, reti di distribuzione dell’energia. Perché l’energia si può produrre dappertutto. Anche nei deserti e ai poli, senza nessuna necessità di trasportarla. E’ l’energia che deve trasportare gli uomini. Non devono essere gli uomini a trasportare l’energia.
Mai come nel periodo del Covid – 19, il mondo ha sentito il bisogno di essere guidato dai politici mondiali che devono assumersi la responsabilità di ordinare alla scienza di superare sé stessa, chiedendo l’impossibile, anche rischiando di sembrare ignoranti scientificamente. Nella realtà i veri ignoranti sono gli scienziati mono tematici, che non vedono le soluzioni globali. Voglio ricordare un altro mio articolo importante, pubblicato come diciottesima lettera aperta alla Corte di Giustizia internazionale e alle Nazioni unite dal titolo” QUALCUNO NEL MONDO DOVREBBE VIETARE LE INVENZIONI INCOMPLETE DELLA SCIENZA”. Se avessimo avuto politici con il coraggio di ordinare alla scienza, senza mezzi termini, la pulizia completa dell’energia fossile e di sommare insieme la spinta di Newton e Lorentz nei mezzi di trasporto, tutte le mie soluzioni sarebbero già state sperimentate e avremmo già delle risposte. Invece non ne è stata sperimentata nemmeno una. Oggi non staremo a vivere le paure che stiamo vivendo. Purtroppo, abbiamo politici che interpellano la scienza solo durante le emergenze, come le guerre, le alluvioni, i terremoti, i virus, i crolli delle borse mondiali e pertanto, si rivolgono soltanto agli specialisti, che non possono conoscere le soluzioni globali. Questa è la ragione per la quale i politici mondiali, prima ancora che l’emergenza sia finita, hanno già ordinato di ripartire con le solite invenzioni incomplete della scienza.
Questo giro vizioso non si può superare con gli attuali scienziati e gli attuali politici mondiali, che non comprendono che dove non arriva la scienza e la tecnologia può arrivare l’organizzazione scientifica del lavoro, purché sia applicata globalmente e imparzialmente. Come dovrebbe essere per la giustizia. Non è un caso che nemmeno la Giustizia risponde.
L’articolo completo si può scaricare in pdf da http://www.spawhe.eu/covid-19-and-the-world-bag-losses-are-due-to-the-unknown-principle-of-body-impenetrability/, se volete la versione in word originale, basta richiederla al sottoscritto.
Cordiali saluti
Luigi Antonio Pezone

image_pdfimage_print